BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

NUCLEARE / Video, Di Pietro: In arrivo due centrali atomiche, una in Abruzzo e una nel basso Molise

Antonio Di PietroAntonio Di Pietro

 

“La fanno sicuramente alla faccia degli impegni che avevano preso in precedenza e prima delle elezioni- ha continuato l’onorevole dell’Idv -, quando con artifizi e raggiri in ogni regione avevano detto che non le avrebbero fatte. Dove stanno queste undici regioni dove devono fare le centrali nucleari? Non tutte ad Arcore immagino, in Abruzzo sicuramente la fanno”. Di Pietro ha inoltre aggiunto che “sicuramente le regioni in cui la Lega conta meno saranno più ‘cornute e mazziate’ e per questa ragione invitiamo i cittadini con il referendum a bloccare le centrali nucleari”. Un attacco al governo, insomma, e anche alle amministrazioni abruzzesi e molisane.
 
Il leader dell’Italia dei Valori ha quindi denunciato un atto già “in essere” e ha ribadito il suo no al nucleare. E secondo un sondaggio fatto dall’Enel alcuni mesi fa, soltanto il 10% dei cittadini italiani accetterebbe di vivere nelle vicinanze di una centrale nucleare.
 
Fatto sta che la notizia annunciata da Di Pietro è stata smentita anche dal presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, per il quale si tratta di “voci completamente destituite di fondamento”. E Chiodi ha rimarcato, riferendosi all’eventuale costruzione di una centrale nucleare in Abruzzo: “Smentisco categoricamente questa ipotesi”.