BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE CLAUDIO SCAJOLA/ Video – L’ex ministro delle Sviluppo economico spiega le sue dimissioni in conferenza stampa

Il ministro Claudio Scajola si è dimesso dal dicastero dello Sviluppo economico, in seguito al sospetto d'aver acquistato un appartamento a Roma con i soldi di Diego Anemone

ScajolaClaudio_R375.jpg (Foto)

Il ministro Claudio Scajola si è dimesso dal dicastero dello Sviluppo economico, in seguito al sospetto d'aver acquistato un appartamento a Roma con i soldi di Diego Anemone, coinvolto in un'inchiesta sul G8. Claudio Scajola ha spiegato in una conferenza stampa le ragioni delle sue dimissioni legate «Un ministro – ha detto Claudio Scajola - non può sospettare di abitare in una casa pagata in parte da altri: se dovessi acclarare che la mia abitazione nella quale vivo a Roma fosse stata pagata da altri senza saperne io il motivo, il tornaconto e l’interesse – ha continuato Claudio Scajola spiegando le ragioni delle sue dimissioni -, i miei legali eserciteranno le azioni necessarie per l’annullamento del contratto di compravendita».

Scajola, in ogni caso, si dichiara estraneo ad ogni accusa: «Non potrei – ha detto, infatti, nel corso della conferenza stampa Scajola - come ministro della Repubblica, abitare in un’abitazione in parte pagata da altri. Questa è la motivazione principale, la motivazione più forte che mi spinge a dimettermi da ministro della repubblica, convinto di essere estraneo a questa vicenda, sicuro che sarà dimostrato». Le ragioni addotte da Claudio Scajola nello spiegare le sue dimissioni da ministro dello Sviluppo economico, sarebbero legate, a quanto afferma, ad una concezione ideale della politica. Scajola, infatti, si è detto certo che «siccome considero la politica un’arte nobile con la P maiuscola, per esercitarla bisogna avere le carte in regola e non avere sospetti».

Leggi anche: SCENARIO/ Il partito del voto anticipato mette in crisi Berlusconi, di M. Franco


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DI YOUTUBE IN CUI CLAUDIO SCAJOLA SPIEGA LE RAGIONI DELLE SUE DIMISSIONI DA MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO