BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIANFRANCO FINI/ Il capo della Camera a Sky Tg 24 “Berlusconi? Evidente il conflitto di interessi”

Pubblicazione:mercoledì 5 maggio 2010

Finicontrario_R375.jpg (Foto)

L’INTERVISTA DI FINI A SKY TG24 – BERLUSCONI, IL GIORNALE E IL CONFLITTO DI INTERESSI - Il presidente della Camera Gianfranco Fini, a proposito del Ddl sulle intercettazioni che impedirebbe di pubblicare gli atti delle indagini ha detto che «in una democrazia non c’è mai troppa libertà di stampa. Il problema – ha aggiunto - comunque non è quello della quantità della stampa, ma della sua qualità». La quale sarebbe legata «alla qualità della politica», che essendo molto bassa «farebbe bene a guardare se stessa prima di fare le pulci agli operatori dell'informazione». E, visto che si parla di stampa, perché non tirare in ballo Silvio Berlusconi e Il Giornale, di proprietà del fratello Paolo?

 

«E’ evidente – ha detto Fini - che c'è un conflitto di interessi in cui si trova l'editore de Il Giornale. L'editore - ha spiegato il presidente della camera - ha ritenuto che fosse molto, molto importante avvalersi di uno staff che fa vendere migliaia di copie…». Secondo Fini «da un lato c'è l'interesse dell'editore, dall'altro c'è l'interesse del presidente del Consiglio, che sono nella stessa famiglia». Per questo, «nel momento in cui si è chiamati a occuparsi dell'interesse generale va messo da parte l'interesse particolare».

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >