BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIDEO YOUTUBE/ Inchiesta G8, Guido Bertolaso si difende in conferenza stampa: ho difeso la mia dignità

Pubblicazione:sabato 8 maggio 2010

Guido Bertolaso (Imagoeconomica) Guido Bertolaso (Imagoeconomica)

 

Così, i giornalisti hanno potuto visionare dal pc portatile di Bertolaso tanti documenti e perfino il famoso abbonamento al Salaria Sport Village dove l’accusa è di aver usufruito di prestazioni sessuali. Sciocchezze e strumentalizzazioni, è stata la risposta di Bertolaso, che ha respinto tutte le accuse, notando come sia sua moglie che sua figlia abbiano lavorato al Salaria e proprio per questo molto difficilmente Bertolaso avrebbe potuto usufruire proprio là di favori sessuali. La moglie di Bertolaso, proprio come “professionista in giardini, ebbe lavori da Anemone per il Salaria Sport Center - ha detto il capo della Protezione civile -. Mia moglie fece solo gli studi preliminari e ricevette 25mila euro regolarmente fatturati. A mia moglie, dopo avere pagato i suoi colleghi, rimasero solo 7-8 mila euro regolarmente denunciati nella dichiarazione dei redditi”.

Bertolaso non poteva non toccare anche la questione appalti. Su Anemone e gli appalti dell’Aquila? Anemone “è venuto diverse volte a l'Aquila - ha precisato Bertolaso - ma non ha avuto nessuna appalto e tutto è stato fatto in assoluta trasparenza”. Così pure per Balducci: l’ex presidente del Consiglio superiore dei Lavori pubblici , ha detto Bertolaso, è sempre stato un gentiluomo corretto.

Concluse però le indagini la Protezione civile - ha confermato il sottosegretario - potrebbe costituirsi come parte civile. Bertolaso ha infine sottolineato di avere la massima fiducia nell’operato dei magistrati. “Speravo di essere qui a commentare l'archiviazione o lo stralcio della mia posizione” nell'inchiesta sul G8, “ma purtroppo non è stato così” - ha ammesso Bertolaso.

«Speravo di essere qui a commentare l'archiviazione o lo stralcio della mia posizione» nell'inchiesta sul G8, «ma purtroppo non è stato così» ammette il numero uno della Protezione civile, sottolineando che l'inchiesta sarà lunga ma precisando anche di avere fiducia nei magistrati.

 

Clicca >> qui sotto per andare al video Youtube della conferenza stampa di Bertolaso

 

 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >