BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GOVERNO/ Il Cdm, su proposta di Berlusconi, approva il decreto di sostegno all’autotrasporto

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del ministro dei Trasporti Altero Matteoli, un il decreto di sostegno all'autotrasporto stradale e aereo

berlusconi_preoccupato1R375.jpg (Foto)

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del ministro dei Trasporti Altero Matteoli, un il decreto di sostegno all'autotrasporto stradale e aereo


Su proposta del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli, il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto di sostegno all'autotrasporto stradale e aereo. L’intervento legislativo intende calmierare gli effetti della crisi del settore. Infatti, recita il comunicato emanato dalla presidenza del Consiglio, che «il testo modifica la normativa vigente per conseguire obiettivi primari di interesse collettivo, quali la tutela degli addetti e la sicurezza della circolazione e, nel contempo, rendere più competitivo il settore dell’autotrasporto di merci su strada, che ha particolarmente risentito della congiuntura economica sfavorevole oltre che del forte aumento del costo del gasolio».

Leggi anche: SCENARIO/ Bossi svela il piano di Berlusconi

Leggi anche: SCENARIO/ Ostellino: la rivoluzione fallita di Berlusconi rischia di consegnare il paese ai nuovi "fascisti"