BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MORTO COSSIGA/ Il Presidente Cossiga non ce l'ha fatta, in lutto la politica italiana

Pubblicazione:

Cossiga_R375.jpg

MORTO COSSIGA - Francesco Cossiga è morto alle 13.18 di oggi al Policlinico Gemelli di Roma. Il Presidente Emerito della Repubblica Cossiga, che aveva compiuto 82 anni lo scorso 26 luglio, era stato ricoverato il 9 agosto scorso per una crisi respiratoria che si è presaggravata.

Sarebbe stata una crisi cardiocircolatoria una delle cause del decesso del senatore a vita, una crisi simile aveva portato al ricovero di 9 giorni fa nel reparto di rianimazione del Gemelli.

È stato il più giovane sottosegretario alla Difesa e il più giovane ministro dell'Interno. È stato presidente del Consiglio (1979-1980), presidente del Senato (1983-1985) e ottavo presidente della Repubblica.

La politica italiana è unita nel lutto. «Apprendo con dolore la notizia della scomparsa di Francesco Cossiga - ha dichiarato Massimo D'Alema, presidente del Copasir -. È stato un grande protagonista della vita democratica del nostro paese. Con lui abbiamo avuto momenti di incontro così come di aspri conflitti, vissuti sempre con rispetto reciproco e lealtà. In questi ultimi anni ci ha unito un'intensa amicizia, della quale gli resterò grato».

Maurizio Lupi (Pdl) ha dichiarato: «Esprimo il mio più sentito cordoglio per la scomparsa di Francesco Cossiga. Con lui se ne va anzitutto un amico, ma soprattutto l'Italia perde un inestimabile patrimonio politico, culturale e umano. Con il suo impegno Cossiga è stato un esempio per tanti cattolici che hanno deciso di giocare la propria responsabilità nelle istituzioni pubbliche. E di questo gli saremo sempre grati».



 

MORTO FRANCESCO COSSIGA - LUTTO DELLA POLITICA ITALIANA - IL RICORDO DEGLI AMICI E DEI POLITICI ITALIANI NEL GIORNO DELLA MORTE - CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >