BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI ANTICIPATE/ Bossi: mai più con Casini. Unica alternativa, le elezioni. Casini: Bossi può stare tranquillo

BossiUmberto_R375.jpg (Foto)

 

Casini, d’altro canto, rassicura. Mai più con Bossi. «Non so se il simpatico Umberto è stato vittima di un colpo di sole o ha bevuto qualche bicchiere di troppo. In entrambi i casi consiglierei a Bossi di evitare preoccupanti allucinazioni. Non corriamo il rischio di trovarci assieme», ha infatti, dichiarato, il leader dei centristi. «Perciò Berlusconi governi – ha aggiunto - mentre noi faremo il nostro dovere prendendo atto delle cose buone che il Governo dovesse fare ed evidenziando ciò che non riesce a realizzare». Intanto, contribuisce a gettare benzina sul fuoco il capogruppo dei finiani alla Camera, Italo Bocchino che ha definito l’aut aut imposto da Berlusconi circa il documento programmatico di 5 punti sul quale sarà votata la fiducia frutto di «logica commerciale» che determina uno «strappo non ricucibile».
 

 

 

Leggi anche: SCENARIO/ I quattro punti di Berlusconi per stanare i finiani, di A. Fanna

 

Leggi anche: SCENARIO/ Ecco perché un governo tecnico tradisce gli elettori, di L. Violini

 

© Riproduzione Riservata.