BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ITALO BOCCHINO/ Berlusconi deve dar vita a un governo con Fini, Rutelli e Casini

Il presidente dei deputati finiani, Italo Bocchino, per uscire dall’impasse propone un governo di cui facciano parte Rutelli, Casini e i moderati del Pd.

BocchinoItalo_R375.jpg(Foto)

Il presidente dei deputati finiani, Italo Bocchino, per uscire dall’impasse propone un governo di cui facciano parte Rutelli, Casini e i moderati del Pd.

Lo capo dei finiani alla Camera fa il punto sulla situazione politica e sulla richiesta di elezioni anticipate di Berlusconi in caso di defezione dei finiani. “oggi il ricorso al voto - spiega Bocchino - lo vogliono davvero soltanto Bossi e Tremonti”. Secondo il colonnello finiano, il leader leghista per “prendersi i voti di Berlusconi”, mentre il ministro dell’Economia per “suo posto a Palazzo Chigi”. Nessuno, insomma, compreso lo stesso Berlusconi vuole andare anticipatamente alle urne. Anche perché, secondo Bocchino, con “il travaso di voti dal Pdl alla Lega e una maggioranza al Senato diversa da quella della Camera”, Bossi chiederebbe a Berlusconi un passo indietro, e di lasciare il posto a Tremonti, l’alleato più fidato della Lega. “Il primo comandamento di Futuro e libertà è la volontà di non far precipitare l’Italia verso un voto che danneggerebbe il Paese e consegnerebbe il governo all’asse Bossi-Tremonti”, afferma Bocchino. Per il deputatao finiano, quindi, non rimane che un’alternativa.