BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITALO BOCCHINO/ Berlusconi deve dar vita a un governo con Fini, Rutelli e Casini

BocchinoItalo_R375.jpg (Foto)

Berlusconi, quindi, “l’unica strada che ha”, argomenta Bocchino “è appellarsi al Parlamento come gli ha consigliato Casini per varare un nuovo governo con un profilo alto e riformatore e una maggioranza più ampia, costruendo una nuova coalizione che comprenda i partiti di Fini, Casini e Rutelli e i moderati del Pd ormai delusi”. Certo, l’ipotesi non è del tutto verosimile: “Sappiamo – dice Bocchino - che per Berlusconi questa strada è quasi impossibile da intraprendere perché dovrebbe sostituire la logica della monarchia aziendale con quella della democrazia repubblicana, condividere scelte con logiche politiche e dar vita a un esecutivo fatto di ministri politici che darebbero un’altra fisionomia al governo che oggi è semplicemente un governo del Presidente”.

 

Leggi anche: ANTICIPAZIONE/ Sacconi: la verifica si farà in Parlamento su vita e sussidiarietà. E i "veri" cattolici saranno con noi...

 

Leggi anche: SCENARIO/ I quattro punti di Berlusconi per stanare i finiani, di A. Fanna

© Riproduzione Riservata.