BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIUSTIZIA/ 2. Violante: la magistratura ha occupato lo spazio che le ha lasciato il Parlamento

Luciano Violante (Imagoeconomica) Luciano Violante (Imagoeconomica)

 

Non mi pare che le cose stiano in questi termini. La sinistra è indubbiamente in difficoltà e la causa più importante della sua crisi sta nella spinta individualistica oggi dominante, mentre il referente ideale della sinistra è da sempre quello dei blocchi e delle alleanze sociali, che sono diventati difficilissimi da costruire. E poi non parliamo più di quel «caro estinto» che è la giustizia sociale… La questione vera è che la sinistra dovrebbe pensare in chiave strategica, ma ha smesso di farlo. Dando una grossa mano alla destra. Tutto questo crea l’impressione che ha avuto Ostellino.

 

«Quella natura che ci spinge a desiderare cose grandi è il cuore», dice il titolo del Meeting. Il cuore dell’uomo è animato in tutti i tempi da un’insopprimibile e costitutiva esigenza di giustizia. Non crede che abbiamo ridotto la giustizia alla legalità?

 

È il problema dell’imperialismo giuridico, cioè della pervasività del diritto: sono venute meno le regole dell’etica pubblica, religiose, morali e politiche, e l’unica regola che vige è quella giuridica. Questo produce l’effetto distorcente che lei denuncia nella domanda. Se le parti politiche non rimettono la responsabilità al centro dell’etica pubblica, è inevitabile che il diritto invada ogni sfera dell’agire umano. E a soffrirne sarebbe proprio quel desiderio infinito di giustizia che lei ha citato.

 

(Federico Ferraù)

 

 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
27/08/2010 - Quante belle parole! Ma ... (Pasquale Incoronato)

... ricordo a Violante che i partiti sono diventati quello che sono anche per merito suo e non cambiano perchè i vecchi dirigenti li occupano. Se avesse la cortesia di spiegare e raccontare come si giunse agli accordi con Berlusconi per non toccargli le televisioni e non fare una legge decente sul conflitto di interessi, accordi che gli elettori del centro-sinistra non volevano, forse potrebbe contribuire a ridurre la distanza fra elettori traditi e politici vaporosi.