BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

YOUTUBE RISSA ALLA CAMERA/ Video – Mentre si vota sulla sfiducia, tra Finiani e Pdl è bagarre

I Finiani Aldo Di Biagio, Enzo Raisi, e l’ex An, rimasto nel Pdl Marco Martinelli sono i deputati che, nel corso della votazione sulla mozione di sfiducia del sottosegretario Giacomo Caliendo si sono resi protagonisti di una rissa.

camera_R375.jpg(Foto)

I Finiani Aldo Di Biagio, Enzo Raisi, e l’ex An, rimasto nel Pdl Marco Martinelli sono i deputati che, nel corso della votazione sulla mozione di sfiducia del sottosegretario Giacomo Caliendo si sono resi protagonisti di una rissa.

I finiani Aldo Di Biagio, Enzo Raisi, e l’ex An, rimasto nel Pdl Marco Martinelli. Tre onorevoli che, ieri, nel corso ella votazione della mozione di sfiducia al sottosegretario Giacomo Caliendo hanno animato il dibattito in aula, sfiorando la rissa (ma per alcuni, nel retro della Camera se le sono suonate sul serio). Prima della presunta rissa, smentita dai diretti interessati, Martinelli aveva lanciato in aria la tessera per votare di Raisi, colpendo in un occhio Di Biagio che, in preda alla rabbia, si è scagliato contro Martinelli. Una volta calmatosi, ha riconosciuto che non l’aveva fatto apposta. La bagarre è proseguita durante tutto l’intervento di Reguzzoni, capogruppo della Lega nord alla Camera che, in quel momento aveva la parola, mentre Fini tentava di sedare gli animi. Quando i tre, ad un certo punto sono usciti dalla Camera, pare che se un gruppo di deputati non li avesse seguiti per tenerli a bada, se le sarebbero date di santa ragione.


Leggi anche: SCENARIO/ Calderoli: senza Berlusconi, al voto in autunno

Leggi anche: SCENARIO/ Cirino Pomicino: ecco perché Berlusconi deve rifare la "Casa delle Libertà"