BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIANFRANCO FINI/ In otto punti la verità sulla casa a Montecarlo

Pubblicazione:lunedì 9 agosto 2010

fini_mumbleR375.jpg (Foto)

GIANFRANCO FINI - In otto punti la verità sulla casa a Montecarlo - Il Presidente della Camera Gianfranco Fini è uscito allo scoperto e in una lunga nota diffusa ieri racconta la sua verità sulla polemica che in questi giorni lo coinvolge e che ruota intorno a una casa a Montecarlo. Oltre a dirsi tranquillo e fiducioso sull’esito delle indagini, Fini chiarisce la sua posizione attraverso otto punti. E nella nota non manca di far appunti sull’atteggiamento di Berlusconi e sui suoi giornali, dato che è stato Feltri, proprio da Il Giornale, a dar inizio al can can mediatico sulla casa di Montecarlo. Ma vediamo cosa ha scritto Fini nella nota:

 

“Un’inchiesta della Magistratura accerterà se sulla vicenda della casa a Montecarlo sono state commesse irregolarità o violazioni di legge. È la ragione per cui mi sono fino ad oggi limitato ad affermare ‘Ben vengano le indagini’. A differenza di altri non ho l’abitudine di strillare contro i magistrati comunisti…”.

 

“Secondo molti la rilevanza che il caso ha assunto dovrebbe spingermi a chiarire rapidamente, senza attendere interrogatori e rogatorie internazionali, alcuni punti non facilmente comprensibili per l’opinione pubblica. Premesso che il caso è diventato tale per l’ossessiva campagna mediatica dei giornali berlusconiani, che fingono di ignorare che la vicenda non ha ad oggetto soldi o beni pubblici ma solo la gestione di una eredità a favore di A.N., sento comunque il dovere di fare chiarezza per ciò di cui sono a conoscenza”.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >