BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SILVIO BERLUSCONI/ Il testo integrale dell'intervento alla Camera

Il discorso integrale di Silvio Berlusconi alla Camera, che ha preceduto le intenzioni di voto e il voto di questo pomeriggio sulla fiducia al governo

BerlusconiCamera2_R375.JPG (Foto)

SILVIO BERLUSCONI - IL DISCORSO INTEGRALE - I 5 PUNTI DEL GOVERNO ALLA PROVA DELLA FIDUCIA: Il governo Berlusconi è alla prova della fiducia dopo il discorso del premier alla Camera. Di seguito il testo integrale del suo intervento.



Signor Presidente,
Signori Deputati

Oggi il governo che ho l’onore di presiedere si rivolge al Parlamento, che è il luogo in cui la sovranità popolare trova la sua più alta espressione ed il suo più alto esercizio. La democrazia nasce con le libere elezioni, e vive con i parlamenti. Non vi può essere né autentica democrazia, né buongoverno, se il parlamento non è libero e forte.

I governi democratici traggono la loro capacità di agire per il bene della nazione dal consenso sempre rinnovato dei rappresentati del popolo. Tra parlamento e governo non vi può mai essere contrapposizione, ma vi deve essere un’armonica simbiosi, nella distinzione dei ruoli e delle funzioni che la nostra Carta costituzionale assegna ad ognuno.

Questa è la mia profonda convinzione, questo è lo spirito con il quale mi rivolgo ad ognuno di voi. Nel maggio di due anni fa, nel chiedervi il voto per la fiducia al nuovo governo, affermai che il lavoro che ci aspettava per ridare slancio all’Italia richiedeva ottimismo e determinazione.

Avevo visto bene.
In virtù della netta espressione della volontà popolare del 2008, per l’Italia si apriva finalmente una stagione di grandi speranze e di auspicate e necessarie riforme.
Gli elettori hanno raccolto e premiato il nostro comune appello a rendere più chiaro il panorama politico, a rendere più stabile e più efficiente il governo del Paese.


 
 

 

SILVIO BERLUSCONI - DISCORSO ALLA CAMERA - IL TESTO INTEGRALE - CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO