BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VOTO/ 1. Consolo (Fli): ecco perché noi finiani daremo la fiducia al Governo

Pubblicazione:

finianiR400_4ott10.jpg



No, ognuno dice la sua, il capogruppo invece dovrebbe parlare dopo essersi consultato con il Presidente Fini.

Ultimamente però un certo disagio è palpabile. Souad Sbai ha deciso di rientrare nel Pdl, lei stesso ha dichiarato che «Granata rappresenta solo se stesso», mentre ieri qualche futurista ha preso le distanze da Italo Bocchino…

Il fatto è che Silvano Moffa, il nostro portavoce, viene etichettato come “moderato” e le cose sagge che dice non soddisfano quei giornalisti che preferiscono interpellare chi attacca a destra e a manca. La Sbai, invece, è una persona corretta e trasparente che ha fatto una scelta a causa di un disagio personale che viveva nei confronti di quattro persone di cui non rivelerò mai i nomi, nemmeno sotto tortura.
Su Bocchino dico solo che siamo tutti con Fini e l’ha voluto lui come capogruppo.

Immagino che, da “colomba” finiana, lei legga il videomessaggio di Fini come un’apertura a Berlusconi?

Mi auguro soltanto che segni una svolta definitiva, che si possa smettere di parlare di questi 56 metri quadrati monegaschi: un tormentone che di politico non ha niente. I cittadini meritano il governo che hanno votato e vogliono che il governo torni a pensare a loro.

Per chiudere una volta per tutte questa storia non era preferibile una conferenza stampa aperta alle domande dei giornalisti?

Secondo me no, è stata una scelta al pari con i tempi. Chi critica Berlusconi e Fini, che nello stesso giorno hanno pubblicato on line un videomessaggio, poco tempo fa osannava la campagna elettorale di Obama. Per quanto riguarda il “caso Montecarlo”, invece, tutto ciò che bisognava dire è stato detto.

Secondo Campi (Farefuturo) «Gianfranco Fini dovrebbe abbandonare il limbo dei Gruppi parlamentari che offre il fianco a chi lo accusa di oscure trame di Palazzo; fondare un proprio partito e dimettersi da presidente della Camera». Lei è d’accordo?

Sono opinioni personali che non hanno nessun influenza sul nostro gruppo. Fini è e rimarrà il Presidente della Camera.

Prima parlavamo di “processo breve”, su questo tema ritiene possibile un accordo tra Pdl e Fli?


 

 



FIDUCIA AL GOVERNO BERLUSCONI - INTERVISTA A GIUSEPPE CONSOLO - CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO

 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >