BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UMBERTO BOSSI/ Elezioni subito, Berlusconi si dimetta. Oppure non votiamo la fiducia

berlusconi_bossi_strategiaR375.jpg (Foto)

 
Nel frattempo il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto fa sapere che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a fine settembre riferirà in aula sulla crisi interna alla maggioranza determinatasi in seguito allo strappo dei finiani. Non è ancora noto, tuttavia, se al termine del discorso del premier sarà posto un voto di fiducia. Cicchitto ha inoltre riferito che quanto detto da Berlusconi sarà sintetizzato in una risoluzione. Non una mozione, quindi, come inizialmente si era supposto. Ai capigruppo della Camera, inoltre, sarò posta la questione relatva al mantenimento da parte di Fini dello scranno più alto, non essendo più ritenuto dalla maggioranza che lo ha eletto super partes. A proposito del riferimento di Berlusconi in aula, si dice soddisfatto il capogruppo del Pd a Montecitorio, definendo il passaggio parlamentare un fatto positivo. Anche il suo omologo finiano, Italo Bocchino, considera il discorso di Berlusconi «una splendida occasione»

 

Leggi anche: SCENARIO/ Tra Bossi e Fini, Berlusconi sceglie Casini


Leggi anche: SCENARIO/ Folli: ecco perché Fini vuol seppellire Berlusconi e il bipolarismo

© Riproduzione Riservata.