BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FEDERALISMO FISCALE/ Calderoli: se non passa, Legislatura finita - Ultimata la bozza. Le misure previste

Pubblicazione:mercoledì 19 gennaio 2011

Il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli Il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli

LA BOZZA SUL FEDERALISMO E L’ULTIMATUM DI CALDEROLI - Ultimatum del ministro Calderoli: ho passa la bozza del federalismo fiscale, o la Legislatura finita.


«Se non si realizza il Federalismo fiscale vuol dire che non ci sono le condizioni per le riforme e politicamente non ha più senso la Legislatura»: lo ha detto il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli conversando con i giornalisti alla Camera dopo aver presentato alla Commissione Bilancio di Camera e Senato la bozza del nuovo decreto sul Federalismo municipale, messo a punto dopo aver ascoltato anche le ragioni dell’opposizione.

 

«Più di così non so cosa potrei fare. Ho preso indicazioni da tutti». A chi gli chiede del caso Ruby e del suo possibile condizionamento dell’iter della bozza, risponde: «mi auguro che il senso di responsabilità da parte di tutti possa prevalere su questioni che nulla hanno a che vedere con questa riforma».

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE

 


  PAG. SUCC. >

COMMENTI
19/01/2011 - mente pensante (attilio sangiani)

Calderoli era riuscito a far approvare dal Parlamento la riforma della parte seconda della Costituzione. Anche la opposizione aveva riconosciuto le qualità umane e culturali di Calderoli. Però il referendum "approvativo" successivo,avvenuto sotto il governo della sinistra di Prodi,non confermò la riforma,contro la quale si erano mobilitate tutte le forze retrive e consevative della prima Repubblica. Ora Calderoli fa bene a prevedere la inutilità di procedere stancamente con questa legislatura,se non ci sono le condizioni per attuare le riforme necessarie a rimettere in sesto il Paese. Tra le forze retrive,purtroppo,vedo anche buona parte della magistratura,che difende con ogni mezzo i propri privilegi,di casta intoccabile e irresponsabile.