BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VENETO/ L’assessore all’Istruzione: boicottate i libri di Saviano e degli scrittori pro-Battisti

Pubblicazione:

Roberto Saviano - Foto Ansa  Roberto Saviano - Foto Ansa


Tra i libri maggiormente sconsigliati, quelli di Roberto Saviano, anche se in realtà l’autore ha ritirato la sua firma dall’appello in favore del latitante. Difficilmente gli “inviti” sortiranno effetti legali o giuridici. Se Speranzon si dice soddisfatto di aver aizzato il «vespaio», Donazzan, rilancia: «un autore, un intellettuale, esiste per quello che scrive. Questo è il suo ruolo nella società.


Quella a favore di Battisti non è stata una petizione popolare. Ci troviamo davanti a un messaggio aberrante lanciato da intellettuali. A favore di un personaggio che si è macchiato dei peggiori crimini di sangue. L'unica cosa che possiamo fare è boicottare i loro libri. Smettere di leggerli. Non accoglierli nelle biblioteche pubbliche e nelle scuole». 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.