BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MASSIMO D’ALEMA/ La replica a Berlusconi: “Niente cachemire o vacanze a St. Moritz. E scarpe da 29 euro”

Massimo D’Alema replica a Berlusconi sulle vacanze a St. Moritz e gli indumenti in cachemire.

DalemaR400.jpg (Foto)

Massimo D’Alema replica a Berlusconi sulle vacanze a St. Moritz e gli indumenti in cachemire.

Ma quale cachemire e quale Saint Mortitz?! Massimo D’Alema, alla sortita di Berlusconi che lo aveva definito un «comunista al cachemire», non ci sta e in un’intervista rilasciata a Il Riformista coglie l’occasione per mettere i puntini sulle “i”. la premessa, anzitutto: il premier, riferendosi ad una foto pubblicata dal settimanale Chi in cui l’ex ministro degli Esteri era nella località svizzera con la moglie, aveva dichiarato che «i comunisti ci sono, esistono eccome» e che «non è un cachemire che può cambiare il cervello e il cuore della gente».

Ebbene, D’Alema ci tiene a precisare alcune questioni. Primo: Non è mai stato in vacanza a St. Moritz. «Non che sia un crimine andarci. Sono andato in vacanza in un paesino dell'Engadina, meno costoso. A St. Moritz sono stato in gita. Non c'ero mai stato», dice. Secondo: La sciarpa non era di cachemire, era un vecchio indumento, così «il giaccone è un vecchio giaccone». Terzo: le scarpe. «Le scarpe le ho comprate da Decathlon, pagandole ventinove euro, possono testimoniarlo le tante persone che hanno fatto la fila con me». E fin qui, l’esponente del Pd si limita a chiarire gli “equivoci”.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO