BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Berlusconi-Bossi, l'ultima partita

Pubblicazione:martedì 25 ottobre 2011

Pensioni, il governo è in stallo Pensioni, il governo è in stallo


Questo è vero. Casini è pronto ed è probabile che il passo indietro lo chieda. Ma il primo ministro deve avere la risolutezza e la decisione di accettare anche una simile circostanza. Un atto di questo tipo, fatto nell'interesse del Paese, segnerebbe un passaggio storico e probabilmente il Paese comprenderebbe meglio il personaggio Berlusconi.
Una cosa è certa però, questa volta non può non decidere.

Ma per Umberto Bossi, con questa sua testardaggine, quali conseguenze politiche ci sarebbero?

A mio avviso Bossi sparirebbe dalla scena politica e comprometterebbe il futuro stesso della Lega. In questo momento è debole, ma con un passo simile andrebbe incontro a un suicidio. La Lega si rivelerebbe una sorta di gruppo regionalista che si oppone a un'indicazione europea. In questo modo comprometterebbe tutti i risparmi degli italiani, soprattutto quelli dei pensionati.

Scusi professor Forte, ma i conti italiani non sono poi così negativi. Anche Germania e Francia hanno i loro problemi.

Il problema è il debito e il nostro è piuttosto grande. Lo stesso ministro Tremonti non ha fatto bene i calcoli sul debito. Pensava soprattutto al deficit e non si è accorto che tedeschi e francesi a un certo punto hanno spostato il discorso sul debito.
I tedeschi non sono persone molto flessibili, sono piuttosto chiari e precisi. E rispettano i tempi. Io ricordo che anche nel Nord Italia si ragionava in questo modo. Non riesco a comprendere come Berlusconi e Bossi, che vengono da questo mondo, non comprendano queste cose.

Ma secondo lei come andrà a finire? A leggere i titoli de "La Padania" di oggi sembra che non ci siano grandi margini di manovra. La Lega non sembra disposta a cedere e mercoledì al summit non saranno concesse ulteriori ambiguità.

Berlusconi, lo ribadisco, non può mollare su un punto del genere e deve dimostrare risolutezza. L'incontro con il presidente della Repubblica mi sembra inevitabile. In questo momento si sta giocando il futuro del Paese.

(Gianluigi Da Rold)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.