BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIG BANG/ Caldarola: Renzi, il "Veltroni cattivo" che può sconfiggere Bersani

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Big Bang, Matteo Renzi lancia la convention alla Stazione Leopolda  Big Bang, Matteo Renzi lancia la convention alla Stazione Leopolda

In questo caso parliamo di un personaggio di grande carisma e cultura politica, che però oggi ha l’ambizione di fare il sindaco di Roma, più che di contendere il primato a Bersani.
Forse però, proprio per questo suo lealismo nei confronti del segretario, potrebbe diventare l’asso nella manica dei bersaniani, il candidato “socialdemocratico” per battere il “cattolico” Renzi, se le cose per l’attuale leader democratico dovessero complicarsi. 

Possiamo dire comunque che il vero sfidante di Bersani alle primarie sarà proprio il sindaco fiorentino?

Direi di sì, ma il capo dei rottamatori, anche se non lo lascia intendere, è un politico consumato. Non sarei sorpreso se alla fine decidesse di saltare un giro facendo un passo indietro e appoggiando un altro candidato.

Per quale motivo?

Spero che non si offenda, ma lo dico con l’ammirazione di un vecchio avversario: Renzi è un vero democristiano. Un uomo quindi capace di navigare nei meandri della politica. Non è naif come lo dipingono i suoi avversari, deciderà all’ultimo minuto se davvero vale la pena correre o appoggiare qualcun altro, magari anche Enrico Letta.

Ma in un contesto politico nazionale così instabile chi all’interno del Pd vuole davvero le elezioni anticipate?

In questo momento soltanto Bersani. Se le elezioni fossero davvero vicine partirebbe avvantaggiato. Al contrario, dopo un anno e mezzo di battaglia interna, rischierebbe di indebolirsi troppo.
C’è un altro aspetto da sottolineare. L’eventuale sfida all’ultimo sangue tra Bersani e Renzi rischierebbe di regalare la vittoria a Nichi Vendola.

Alla vigilia della "Leopolda 2011" Renzi ha annunciato una grande sorpresa e anche la scelta del nome di questa manifestazione, Big Bang, è emblematico. Non avrà creato troppa attesa? 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >