BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

LETTERA UE/ Boccia (Pd): sul lavoro, solo proposte da campagna elettorale

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

Ci sono altre strade, inoltre, per «ricostruire un rapporto con chi ha evaso, come il concordato fiscale con la Svizzera; un passo che Regno Unito e Germania hanno già compiuto. Gli italiani residenti in Italia devono pagare sui propri depositi e titoli le tasse italiane. Poi, che mantengano pure la segretezza». In conclusione, «se fossero abbassate le tasse sul lavoro, si aumentasse il salario, si facessero riforme in grado di garantire il welfare attivo, e ci fosse copertura previdenziale adeguata per i precari, si potrebbe anche discutere di forme di flessibilità diverse. Ma allo stato attuale si tratta di propaganda»

© Riproduzione Riservata.