BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTERCETTAZIONI/ Rao (Udc): colpa del governo se il tavolo è saltato

Pubblicazione:mercoledì 5 ottobre 2011

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

«L’autorizzazione a procedere con le intercettazioni viene affidata a un collegio di tre giudici (prima era un giudice monocratico) risiedente nel capoluogo di provincia. Il che, anzitutto, comporterà un maggior dispendio di soldi, risorse ed energie, per spostarsi di volta in volta e ottenere le autorizzazioni. Inoltre, i tre giudici ogni 30 giorni devono essere rinnovati e non possono far parte del collegio giudicante il fatto in questione. Nei piccoli medi tribunali si determinerà, quindi, una semiparalisi per l’intreccio di incompatibilità». 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.