BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

CAOS PD/ Caldarola: Renzi e Veltroni alleati? Lo scontro con Bersani premierà Vendola…

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

 In ogni caso, sia Renzi che Veltroni, sono ben consapevoli di come stiano realmente le cose: «Molti dei cosiddetti rottamabili, dato il robusto consenso che hanno alle spalle, difficilmente potrebbero essere tali. Renzi ha usato intelligentemente il termine perché sa bene che nel Paese c’è grande insofferenza nei confronti di una classe dirigente immobile e lo ha usato per emergere nazionalmente, facendo leva su una grande capacità mediatica. Una gara tra Renzi e Bersani, tuttavia, darebbe la vittoria a Nichi  Vendola. Le divisione del Pd farebbe, infatti, emergere la compattezza di Sel». Resta la questione della presidenza della Repubblica. Che Caldarola non esclude: «Sia D’Alema che Veltroni sono consapevoli del fatto che non sono candidabili ora alla presidenza della Repubblica. Difficile, infatti,che dopo un ex comunista, ne salga al Quirinale un altro.  Entrambi sono suggestionati dall’idea di un cattolico. In ballo ci sono Romano Prodi e Pierferdinando Casini. Verso chi dei due si orienteranno D’Alema e Veltroni non è facile stabilirlo». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.