BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MANOVRA ANTICRISI/ Il Cdm approva il provvedimento da 24 mld

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

 – I tagli dovrebbero ammontare complessivamente a cinque miliardi. Corrisponderebbero a un miliardo e 400 milioni per i Comuni, a 500 milioni per le province e a 3 miliardi per le Regioni.

 – Tagliato drasticamente il numero di componenti. Autorità per le garanzie nelle comunicazioni: si passa da otto a quattro, escluso il presidente; Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture: si passa da sette a cinque, compreso il presidente; Autorità per l'energia elettrica e il gas: si passa da cinque a tre, compreso il presidente; stessi numeri l’Antitrust, la Consob 

 

 

© Riproduzione Riservata.