BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

FLI/ Senatori in fuga, Fini: è il potere finanziario di Berlusconi

Silvio Berlusconi Silvio Berlusconi

 
«Le polemiche e le divisioni esplose dopo l'Assemblea Costituente di Milano – aggiunge - hanno creato sconcerto in quella parte di pubblica opinione che ci aveva seguito con attenzione e ovviamente fanno gioire i sostenitori del Presidente Berlusconi, che già immaginano di allargare la fragile maggioranza di cui godono alla Camera». L’ipotesi di allargamento della maggioranza diventa quindi «verosimile, vista l'aria che tira nel Palazzo e le tante armi seduttive di cui gode chi governa». Il riferimento è chiaro. Poco dopo Fini lo esplicita, parlando di «un potere mediatico e finanziario che è prudente non avversare direttamente».

© Riproduzione Riservata.