BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UN GIORNO DA PECORA/ Storace: Berlusconi come Mussolini? Il primo è stato eletto...

Pubblicazione:

Francesco Storace (Imagoeconomica)  Francesco Storace (Imagoeconomica)


“Mussolini ha avuto grandezze e debolezze nella sua conduzione del Paese. La grande differenza è che Berlusconi è andato al potere con le elezioni. Lui stai in una democrazia, ha perso due volte e ha saputo rimettersi in campo... In realtà - corregge poi il tiro Storace - Berlusconi sembra decisionista, ma non è nemmeno quello. Berlusconi l'ha appena detto: la corte costituzionale, il Quirinale, tutti gli altri insomma. Berlusconi prende i voti ma decidono gli altri, quelli che i voti non ce l'hanno".

Da ultimo il vulcanico ex presidente del Lazio si è voluto togliere l'ennesimo sassolino dalla scarpa. Obiettivo questa volta l'attuale sindaco di Roma e autorevole riferimento della destra romana, Gianni Alemanno.

“Alemanno mi fa tenerezza: lui vuole fare l'uomo di destra ma anche di sinistra, sembra che ci sia ancora Veltroni... Sembra un piccolo Veltroni, dice che bisogna essere duri ma anche morbidi, che dobbiamo portare qui i nomadi ma li dobbiamo anche cacciare... A giudicare dagli incidenti che stanno accadendo in città, Alemanno mi sembra più 'sinistro...".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.