BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

FEDERALISMO/ Vertice Berlusconi - Bossi, si procede con le riforme

Vertice Bossi-Berlusconi ieri sera ad Arcore

Berlusconi, Tremonti e Bossi (ImagoEconomica)Berlusconi, Tremonti e Bossi (ImagoEconomica)

Ncontro a cena ad Arcore tra Silvio Belrusconi e Umberto Bossi. Il vertice è servito per fare il punto sulle riforme, soprattutto il federalismo. Il capo della maggioranza ha rassicurato l'alleato leghista che ci sono i numeri per portare a termine la legislatura.

Berlusconi ha chiesto a Bossi un impegno deciso senza tirare avanti per "galleggiare": il federalismo sarà portato a termine così come le altre riforme in cantiere. A Bossi, Silvio Berlusconi chiede di evitare "strappi" che possano mettere in crisi la maggioranza, anzi di allargare la stessa maggioranza. Da quanto si è appreso dal mini vertice, non si è parlato del caso Ruby. Si è però parlato di riforma della giustizi, della necessità di accelerarne la riforma, di processo breve e di intercettazioni telefoniche.
 

Era presente alla cena-vertice anche il ministro dell'economia Giulio Tremonti. Si è parlato dell'incontro che si terrà domani fra la Lega e il capo dello Stato a proposito di federalismo, dopo le polemiche per l'approvazione del federalismo municipale.