BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SONDAGGIO SINISTRA E LIBERTA'/ Sondaggio segreto, il Pd crolla al 22%

Un sondaggio segreto darebbe il Pd ai minimi storici

Foto ImagoEconomica Foto ImagoEconomica

Il sito Affariitaliani.it pubblica la notizia di un sondaggio commissionato da Sinistra e Libertà. Secondo il sondaggio, il Partito democratico ha un vero tracollo, scendendo al 22% delle preferenze.

Il sondaggio è segreto, Affariitlaiani.it lo pubblica in esclusiva. Quello del Pd sarebbe il suo minimo storico, mentre il partito di Nichi Vendola raggiungerebbe il record del 10% delle preferenze. L'Italia die valori risulta, in base a questo sondaggi, stabile al 7%. Per Sinistra e Libertà, questo risultato spiegherebbe perché "Bersani non vuole affrontare le eventuali elezioni politiche anticipate con una coalizione di Centrosinistra. Il timore è quello di una sconfitta nelle primarie proprio contro Vendola e proprio come è accaduto a Milano".

Nelle intenzioni del Partito democratico, sempre secondo il sito, il partito di Bersani "chiuderebbe le porte al presidente della Puglia e vedrebbe come candidato alla presidenza del Consiglio o Casini oppure una personalità esterna al mondo politico come Mario Draghi o Luca Cordero di Montezemolo".