BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

GOVERNO/ Modifica agli articoli 41, 97 e 118, comma quarto, della Costituzione. Approvate "Misure per il rilancio dell’economia"

Varata la riforma di alcuni articoli della Costituzione

Foto ImagoEconomicaFoto ImagoEconomica

"Siamo il secondo paese europeo dopo la Germania" ha detto stamane Silvio Belrusconi in conferenza stampa, "secondi come stabilità". Il consiglio dei ministri che si è svolto in precedenza ha approvato importanti modifiche, quelle agli articoli 41, 97 e 118, comma quarto, della Costituzione.

Si tratta del via libera del Consiglio dei ministri al decreto legislativo per il riordino del sistema degli incentivi e al ddl sulla riforma degli articoli costituzionali 41, 97 e 118 sulla libertà di impresa e le carriere dei pubblici impiegati. Per Berlusconi, un intervento necessario per dare una scossa importante alla ripresa economica. La carriera dei pubblici impiegati è regolata in modo da valorizzarne la capacità e il merito». È un passaggio del nuovo articolo 97 della costituzione, che adesso risulta così: «Le pubbliche funzioni sono al servizio del bene comune. L’esercizio anche indiretto delle pubbliche funzioni è regolato in modo che ne siano assicurate efficienza, efficacia, semplicità e trasparenza».
Berlusconi ha anche parlato di problema della giustizia, un ritardo di 4 milioni di processi. L'informatizzazione, ha detto, ha permesso di smaltire 200mila cause nell'ultimo anno.?