BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GOVERNO/ Giovanardi lascia: tagli alla famiglia, non posso esercitare la mia delega

"A fronte della decurtazione del fondo per la famiglia di più del 90% non sono in grado di esercitare la mia delega". Con queste parole il sottosegretario Giovanardi lascia il governo

Il sottosegretario Giovanardi Il sottosegretario Giovanardi

GIOVANARDI LASCIA IL GOVERNO: NON CI SONO FONDI PER LA FAMIGLIA - Resta alta la tensione nel governo. I cordoni della borsa in mano a Tremonti  restano chiusi e così, dopo i malumori delle forze dell'ordine (e dei ministri Maroni e La Russa), è arrivato il momento di Giovanardi.

"A fronte della decurtazione del fondo per la famiglia di più del 90% in tre anni, non sono in grado di esercitare la mia delega", ha annunciato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi, ritirandosi dal suo incarico.

"In tre anni siamo passati da 300 milioni di euro a 25, non riusciamo nemmeno a fronteggiare le spese obbligatorie. Così il Dipartimento viene dimezzato. È chiaramente un problema politico, mi aspetto dal presidente del Consiglio una risposta politica».