BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

REFERENDUM NUCLEARE/ Il dibattito, il Pd sosterrà il i promotori, Berlusconi tace

Referendum sul nucleare Referendum sul nucleare

Il governo al momento non si è ancora espresso preferendo non entrare in merito al dibattito. Lo aveva fatto però un esponente di primo piano della Lega, il governatore del Veneto Luca Zaia, ancor prima che scoppiasse l'emergenza Giappone: "La verità è che il Veneto non ha assolutamente nessuna candidatura per una centrale nucleare. A dire no è il suo presidente e cioè il sottoscritto". La base leghista è alquanto contraria infatti al nucleare. Ma Bossi non ha ancora rilasciato dichiarazioni al proposito. E' invece favorevole al piano del nuovo nucleare l'Udc di Casini, mentre i figiani osservano che non voteranno contro leggi che hanno precedentemente sostenuto in Parlamento. Anche se non manca il dissenso, ad esempio quello di Luca Granata che si è detto contrario al nucleare.

© Riproduzione Riservata.