BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FEDERALISMO MUNICIPALE/ Passa la fiducia alla Camera sulla risoluzione di maggioranza

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

Nel frattempo, il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli ha assunto l’impegno, nel corso del Cdm di domani, di proporre «un'iniziativa legislativa finalizzata alla proroga di quattro mesi del termine di scadenza della delega prevista dalla Legge 42» sul federalismo fiscale, che, allo stato delle cose, è prevista per il 21 maggio.«

 

Se il federalismo fiscale lo si fa e lo si fa per bene, lo votiamo. Se, invece, si fa un pasticcio, noi votiamo contro. Questo decreto, al di là delle vostre favole, è un pasticcio. Per questo votiamo contro il provvedimento e contro la fiducia», aveva dichiarato il leader del Pd Pierluigi Bersani spiegando perché il suo partito avrebbe votato no.

 

Voto contrario anche da Fli, che per bocca del capogruppo alla Camera, Benedetto Della Vedova, spiega: «Non è una buona riforma, non è condivisa, è frettolosa e determina un aumento della spesa al nord e aumento delle tasse al sud».

 

© Riproduzione Riservata.