BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL REDDITO DEI POLITICI/ Berlusconi il più ricco, 40,8 milioni di euro. Massimo Donadi dell'Idv il più povero

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

REDDITO DEI POLITICI BERLUSCONI - Silvio Berlusconi raddoppia. Il suo reddito imponibile del 2009 passa dai 23 milioni di euro dell'anno precedente agli attuali 40,8. Si tratta delle denunce dei redditi presentate nel 2010 e dunque relative a quanto guadagnato nel 2009, resi consultabili oggi a Montecitorio. Il capo del governo ha dunque versato una imposta netta di 17 milioni e mezzo di euro.

Il politico che guadagna di meno risulta essere il capogruppo dell'Italia dei valori, Massimo Donadi, che presenta un reddito imponibile di "solo" 99.254 euro. Dopo Berlusconi invece, in Consiglio dei ministri c'è Ignazio La Russa che ha dichiarato un reddito imponibile di  374.461 euro. Dietro di lui il ministro dell'economia Tremonti, a quota 301.198 euro. Tra i ministri, quello che ha dichiarato meno di tutti è Giancarlo Galan, con 149.938 euro. Ecco la classifica completa dei ministri: al terzo posto Renato Brunetta con 300.894 euro. Seguono: Franco Frattini (237.219 euro), il neo-ministro Francesco Saverio Romano (236.295 euro) e Stefania Prestigiacomo (222.911 euro). Sotto la soglia dei 200 mila, tutti gli altri ministri. A partire da Sandro Bondi, che però da una settimana ha lasciato la carica (dichiara 184.591 euro).



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DEI POLITICI ITALIANI


  PAG. SUCC. >