BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

AMMINISTRATIVE/ Maroni: la Lega deciderà, potrebbe andare da sola

'Alle elezioni amministrative - Maroni è chiarissimo - la Lega potrebbe decidere di andare da sola. Non è Berlusconi che concede, ma la Lega che decide'.

Roberto MaroniRoberto Maroni

"Alle elezioni amministrative - Maroni è chiarissimo - la Lega potrebbe decidere di andare da sola. Non è Berlusconi che concede, ma la Lega che decide". Secondo il ministro dell'Interno la faccenda è molto semplice e si riassume proprio così. Alle amministrative è la Lega che decide se andare da sola o meno, anche perchè - Maroni ci tiene a sottolinearlo - "per la Lega l'appuntamento è impegnativo e di solito alle amministrative andiamo molto bene".

Insomma qualche piccola incrinatura nell'asse Cavaliere-Lega potrebbe anche aprirsi. Anche se la dichiarazione di Maroni, che comunque parla di una possibilità teorica di decisione da parte della Lega Nord, rilasciata a Bergamo a margine di una cena organizzata per i 25 anni della Lega deve anche essere contestualizzata. Sì, perchè Maroni in quella circostanza si è permesso una chiarezza forse spigolosa, ma adatta al contesto e alla circostanza della "ruvida" e orgogliosa festa padana.

Da qui a trarne conseguenze ce ne vuole anche perchè Maroni stesso ha tenuto a precisare: "Ne discuteremo al consiglio federale di Lunedì, poi decideremo".

Nessun campanello d'allarme, dunque, ma certo anche la Lega, alleato fedele e talvolta silenzioso del Cavaliere, intende ottenere i frutti del proprio impegno.