BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLI/ L’opposizione divisa. Il Pd candida sindaco Morcone. De Magistris (Idv): rappresenta il passato. Lo batterò

Pubblicazione:mercoledì 9 marzo 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

L’OPPOSIZIONE DIVISA A NAPOLI - L’opposizione marcia divisa. Nella amministrative napoletane, non correrà con un candidato sindaco condiviso. Il Pd sosterrà Mario Morcone, l’Italia dei valori Luigi De Magistris.

 

 

A Napoli, l’opposizione si spacca. Italia dei Valori e Partito democratico, uno contro l’atro. Il partito di Di Pietro, infatti, schiera per le prossima Amministrativa l’ex pm Luigi  De Magistris, mentre i democratici gli preferiscono Mario Morcone, responsabile dell'agenzia del Viminale per i beni confiscati alle mafie. «Accetto la candidatura propostami dal Partito Democratico – ha detto - per amore della città», Morcone non è mai stato dedito alla militanza politica, in alcuna formazione.

 

Tuttavia, «ho apprezzato – dice - che il Pd abbia manifestato una convergenza sul mio nome, chiedo che anche altre importanti espressioni e risorse dell'area di centrosinistra sostengano la mia candidatura e lavorerò per questo». Il candidato democratico, quindi, aggiunge: «Il mio impegno prioritario sarà rivolto ad avvicinare l'amministrazione comunale alla città nelle sue espressioni migliori».

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO


  PAG. SUCC. >