BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RIFORMA DELLA GIUSTIZIA/ Bersani: il governo fa solo leggi ad personam o riforme costituzionali negative

Secondo il leder del Pd Pierluigi Bersani, la bozza di riforma della giustizia no rappresenta altro che u aggiustamento di leggi ad personam per salvaguardare il premier.

Fotolia Fotolia

Secondo il leder del Pd Pierluigi Bersani, la bozza di riforma della giustizia no rappresenta altro che u aggiustamento di leggi ad personam per salvaguardare il premier.

Una serie di leggi ad personam, contro cui il Pd a intenzione battagliare. Il leader del Partito democratico, sulla riforma della Giustizia, non ha dubbi: «le anticipazioni sulla riforma della giustizia contengono elementi inaccettabili. C'è un elemento di manovra per dare copertura sul piano politico generale e costituzionale al bricolage domestico dell'aggiustamento delle leggi ad personam, e continuare a non parlare dei problemi seri della giustizia».

La bozza del governo non prelude a nulla di buono. Secondo Bersani «Avremo mesi in cui si continuerà a parlare di giustizia senza concludere nulla e questo, viste le intenzioni, potrebbe anche essere positivo». Tuttavia, il governo continuerà a «non occuparsi dei problemi veri del Paese».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO