BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIORGIO NAPOLITANO/ Sull’Unione Europea non si scherza

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Il ministro dell’interno Roberto Maroni, poi, si era detto convinto che se la Francia non intende accogliere i profughi tanto vale che esca de Schengen, mentre Calderoli aveva proposto di ritirare le nostre truppe dal Libano per metterle e difendere i nostri confini dagli immigrati. A Budapest, durante l’incontro con i capi di Stato che aderiscono all’iniziativa “Uniti per l’Europa”, Napolitano aveva affermato che occorre che l’Europa ricerchi soluzioni efficaci e metta in campo la sua coesione.

 

© Riproduzione Riservata.