BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

PROCESSO MEDIASET/ Berlusconi sarà in aula, attesi migliaia di sostenitori fuori del Tribunale

Stamattina il capo del governo Silvio Berlusconi in aula per l'udienza legata al processo sui diritti televisivi Mediaset. Fuori del tribunale si attendono migliaia di sostenitori del Pdl

Foto ImagoEconomicaFoto ImagoEconomica

Oggi terzo atto della serie di processi in cui è coinvolto il capo del governo. I legali di Silvio Berlusconi assicurano che il premier sarà presente in aula oggi a Milano. I primi due atti della saga sono stati l'apertura del processo Mediatrade, con Berlusconi presente seppur senza prendere parola, e il processo Ruby che invece il presidente del consiglio ha disertato.

Oggi processo per i diritti televisivi Mediaset. Berlusconi è imputato di frode fiscale insieme ad altri dieci imputati tra cui Fedele Confalonieri e il produttore americano Frank Agrama. Si tratta di presunte irregolarità nella compravendita di diritti televisivi e cinematografici. Transenne e tendoni rendono l'ingresso all'aula un percorso obbligato per magistrati, avvocati, pubblico, giornalisti selezionati. Divieto di telecamere in aula. Intanto, fuori del tribunale milanese si attendono migliaia di persone. Sono i sostenitori di Silvio Berlusconi. Ha organizzato la manifestazione direttamente il Pdl insieme ai Promotori della Libertà del ministro Brambilla. Berlusconi è atteso alle 9 e 30, i supporter cominciano a concentrarsi verso le 9. L'intenzione è quella di fare una vera manifestazione politica perché, come dicono alcuni responsabili del Pdl, questi sono processi politici e meritano questa risposta.