BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROCESSO BREVE/ Napolitano: ”verificherò gli effetti prima dell’esame in Senato”. Alfano salirà al Colle

Pubblicazione:giovedì 14 aprile 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

NAPOLITANO INTERVIENE SUL PROCESSO BREVE- Napolitano ha detto che verificherà gli effetti del Ddl sul processo breve prima che il Ddl approvi al Senato per l’esame definitivo. Alfano sale al colle per illustrarne i contenuti.

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è espresso sulla legge approvata ieri alla Camera sul processo breve. Il Ddl, che riduce i tempi per la prescrizione, dovrà ora approdare a Palazzo Madama. Il capo dello Stato si è detto intenzionato, prima del passaggio al Senato, di valutare gli effetti del provvedimento.

A margine dell'inaugurazione della ristrutturata stazione centrale di Praga, rispondendo a chi gli chiedeva cosa ne pensasse delle numerose critiche espresse dal Csm e dalle vittime di alcune stragi, come quella di Viareggio il cui processo rischia di sfumare, ha dichiarato: «Valuterò i termini di questa questione quando saremo vicini al momento dell'approvazione definitiva in Parlamento». Intanto, il Ddl, è stato trasmesso questa mattina dalla presidenza della Camera a quella del Senato, per passare all’esame della commissione Giustizia della Camera alta. Il relatore del provvedimento sarà il senatore del Pdl Giuseppe Valentino.


  PAG. SUCC. >