BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

Ministeri a Milano, è guerra tra Bossi e Alemanno

Umberto Bossi (Foto Imagoeconomica)Umberto Bossi (Foto Imagoeconomica)

Sull’altra sponda, Udc, Fli, Pd e Italia dei valori evidenziano le contraddizioni tra gli alleati, oltre a bollare come propagandistico l’annuncio ai fini di conquistare voti prima dei ballottaggi di settimana prossima. Antonio Di Pietro, ad esempio, definisce l’idea leghista “una marchetta elettorale”. Nicola Zingaretti, governatore del Lazio ed esponente del Pd, parla di “presa in giro verso i cittadini”. Il deputato Pd Sandro Gozi, di origini cesenate, provocatoriamente, chiede di trasferire il ministero del Turismo in Romagna. Manfredi Palmeri, candidato alla carica di sindaco di Milano per il terzo polo, ironicamente propone di trasferire due ministeri a Milano, ma solo per il weekend del ballottaggio, così da favorire Letizia Moratti.

© Riproduzione Riservata.