BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIORNATA DELLA MEMORIA/ Bossi e Napolitano a difesa della magistratura

Foto Ansa Foto Ansa

Processo Mills nel quale il premier è accusato di aver corrotto David Mills, avvocato inglese che aveva messo in piedi la società offshore Fininvest,  condannato in appello a 4 anni come teste corrotto nell'interesse di Berlusconi ma prosciolto nel 2010 in Cassazione per prescrizione del reato intervenuta nel frattempo. E sul tribunale di Milano, volute da Livia Pomodoro, sono appese oggi tre gigantesche fotografie di tre magistrati, proprio in ricordo della Giornata della Memoria. Si tratta del pm Emilio Alessandrini, del giudice istruttore Guido Galli e dell'avvocato Giorgio Ambrosoli, tutti e tre vittime di terrorismo e mafia. Tre enormi ritratti sotto a cui dovrà passare oggi Berlusconi per entrare a Palazzo di Giustizia.

© Riproduzione Riservata.