BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PDL/ Alfano segretario, Berlusconi: “è ben voluto da tutti. La sconfitta elettorale? Troppe tasse per i commercianti“

Pubblicazione:

Foto: Imagoeconomica  Foto: Imagoeconomica

BERLUSCONI PROPONE ALFANO SEGRETARIO - E’ in corso l’ufficio di presidenza del Pdl in cui sarà sancita la nomina di Angelino Alfano a segretario politico del partito. Il premier Silvio Berlusconi ha confermato la voce uscita in mattinata ed è stato lui stesso a proporlo. Alla riunione partecipano i ministri del Pdl e i governatori di Regione del partito. Il nuovo incarico di Alfano rientra nella logica di riorganizzazione del Pdl, tema all’ordine del giorno del vertice.

Il ministro, che entro pochi giorni rimetterà il proprio mandato, otterrà le deleghe che attualmente spettano ai coordinatori nazionali, La Russa, Bondi e Verdini. Dopo di che, a quanto prevede la modifica dello statuto, procederà all’assegnazione dei settori di competenza specifica: il ministro della Difesa La Russa si occuperà del settore eventi e propaganda, Denis Verdini di organizzazione e Sandro Bondi dei valori e della filosofia del partito. Entro giugno si svolgerà il consiglio nazionale del Pdl. Lì Alfano riceverà ufficialmente la carica.

A quanto riferiscono fonti presenti all’incontro, Berlusconi avrebbe imputato la disfatta alla elezioni amministrative all'aggressione fiscale su artigiani e commercianti. Il premier avrebbe anche sottolineato il fatto che le liste hanno preso più voti dei candidati. 


  PAG. SUCC. >