BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANOVRA ECONOMICA/ Vertice di maggioranza, aria di crisi

Pubblicazione:martedì 28 giugno 2011

Foto Ansa Foto Ansa

MANOVRA ECONOMICA BERLUSCONI - Il governo vive oggi una giornata delicata. Il dibattito all'interno della stessa maggioranza sulla manovra economica infatti ha portato in superficie contrasti e dissapori. La giornata di oggi vedrà dunque una sorta di vertice a tappe: Silvio Berlusconi incontrerà Giulio Tremonti e Umberto Bossi in incontri separati. Poi il vertice di maggioranza. La Lega sta ponendo richieste che non intende tralasciare, le stesse fatte a Pontida dal suo leader a proposito del fisco. Ieri il ministro Tremonti, di fronte ai contrasti in seno alla maggioranza aveva addirittura minacciato le dimissioni. Tra chi si è messo contro di lui, il sottosegretario alla difesa Crosetto che critica Tremonti dicendo che applica sempre il medesimo stile: piccoli tagli e danni alle cose utili lasciando in piedi quelle inutili. Ha anche detto: «Tremonti è un buon ministro ma non è Dio. E non è umile. Ha uno strapotere che ha fatto comodo a tutti. Ma ora serve un confronto». La Lega intanto non fa sconti. Dopo il vertice di ieri il vertice del partito ha detto che per il governo si tratta del giorno della verità. In tutto questo l'opposizione accusa il governo di essere diviso. Per Bersani non è più capace di governare e promette battaglia sui tagli al welfare e al lavoro.



  PAG. SUCC. >