BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI/ Fotogallery, la Mussolini bacia la sagoma del premier: “non lo imbalsamate”

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

LA MUSSOLINI BACIA LA SAGOMA DEL PREMIER - Si è svolta ieri l’adunata dei “liberi servi” del Cavaliere, la “Festa per il caro amico Silvio”, organizzata al Teatro Capranica dal direttore de Il Foglio Giuliano Ferrara. Un incontro per rinserrare le fila dopo la disfatta subita alla amministrative, fare il punto sulla situazione, lanciare un appello all’unità e rilanciare lo spirito della discesa in campo. La ricetta dell’Elefantino è semplice: «Libere primarie generali a data ravvicinata, il primo e due ottobre, con un regolamento semplice», in cui i leader potenziali del centrodestra si mettano in gioco. L’obiettivo non è quello di disfarsi del Cavaliere, ma di legittimarlo nuovamente, rilanciando, al contempo, l’azione di governo. Sul palco, oltre a Ferrara, si sono alternati i direttori di Libero, Vittorio Feltri e Maurizio Belpietro, quello del Giornale, Alessandro Sallusti e quello del Tempo, Mario Sechi e svariati membri della maggioranza e del governo, come Giancarlo Galan, Giorgia Meloni, e Alessandra Mussolini. Quest’ultima, poi, si è resa protagonista di un siparietto che, a detta di molti, si poteva tranquillamente evitare. Ad un certo punto, infatti, si è alzata, si è diretta vero la sagoma del premier (presente sul palco in attesa – vana – che arrivasse quello in carne ed ossa) ed ha iniziato a baciarla, dicendo, rivolta alla classe dirigende pidiellina: «Non lo imbalsamate» e «lasciatelo respirare».

 

CLICCA > QUI SOTTO PER LA FOTOGALLERY DELLA MUSSOLINI CHE BACIA LA SAGOMA DEL PREMIER 


  PAG. SUCC. >