BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANOVRA FINANZIARIA/ Si vota in Senato. Tutte le novità e le modifiche – La scheda

Pubblicazione:giovedì 14 luglio 2011 - Ultimo aggiornamento:giovedì 14 luglio 2011, 11.42

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

LIBERALIZZAZIONI – Si inizierà a liberalizzare le municipalizzare, mentre dopo il 2013 le quote dei colossi appartenenti al ministero dell’Economia.  

STOCK OPTION – Aumenterà la base imponibile. L’aliquota addizionale del 10% sarà applicata sulla parte eccedente la quota fissa di retribuzione.

CONTO TITOLI E BOLLO  - Viene modulata in maniera diversa l’imposta di bollo sui depositi titoli. L’imposta annuale corrisponderà a 34,20 euro per gli importi sotto i 50mila euro; a 70 euro per gli importi compresi tra i 50 e i 150mila euro; a 240 euro per gli importi tra i 15 e i 500mila euro; a 680 euro sopra i 500mila euro. Dal 2013 l’imposta sarà di 230 euro per gli importi tra i 50 e  i 150 mila euro; di 780 euro per importi tra 150 e 500mila; di 1.100 sopra i 500mila euro.

PATTO DI STABILITA' INTERNO – Modificati i criteri di virtuosità dei comuni il primo dei quali sarà la  «convergenza tra spesa storica e costi e fabbisogni standard». Un altro consiste nell’aver «operato dismissioni di partecipazioni societarie». Previsti tagli dei trasferimenti alle regioni.

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
14/07/2011 - Tre domande (Michele Castelli)

Io vorrei capire, se esiste qualcuno in grado di spiegarmelo, due cose: 1. ma perchè taglieranno ancora le pensioni elevate? se sono elevate è perchè uno, lavorando, ha dato un sacco di soldi all'inps durante la sua vita lavorativa. Questo secondo me è sbagliatissimo e non ha nulla a che vedere con la solidarietà tra chi guadagna di più e di meno. 2. perchè in altri Paesi simili al nostro si riesce ad avere un debito pubblico minore, una tassazione minore e servizi maggiori? Perchè nella manovra sono previsti ancora tagli per le famiglie mentre in altri paesi (germania) le famiglie hanno un sacco di sgravi e agevolazioni? A me pare che il problema sia tutto qui: perchè da qualche parte si riescono a fare cose che in Italia non si riescono a realizzare?