BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANTI-OMOFOBIA/ La Camera affossa la legge. Passano le pregiudiziali di costituzionalità

Foto Ansa Foto Ansa

«Esiste già una norma, l’articolo 61 del Codice penale, che prevede che un fatto che costituisce reato sia aggravato se sorretto da particolari motivi abietti e futili. In questi, a mio avviso, rientra l’aggressione ad una persona in ragione delle sue inclinazioni sessuali». Del resto, all’interno dell’orientamento giurisprudenziale, non viene esclusa «espressamente l’applicazione di questa aggravante generale a questi casi concreti. L’aggravante di portata generale è suscettibile, quindi, di ricomprendere, interpretata ragionevolmente, anche i comportamenti omofobici».

© Riproduzione Riservata.