BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANTICIPAZIONE/ 1. Calderoli: la mia proposta per salvare comuni e province

Roberto Calderoli (Foto Imagoeconomica) Roberto Calderoli (Foto Imagoeconomica)


È vero, anche se la polemica è rientrata. So bene che alcuni interventi avevano come causa lo stato di sofferenza degli enti locali. Chi conosce la Lega però dovrebbe sapere che ha sempre lavorato per difendere proprio quei soggetti. Lo slogan a questo punto torna a essere quello dei vecchi tram di Milano: “Non disturbate il manovratore”. Bossi era stato chiaro: prima pensiamo alle pensioni, poi ci concentriamo sul territorio. 

Risolte le frizioni interne come si mette con il Pdl? Pochi giorni fa dal Cavaliere è arrivato un intervento a “gamba tesa”.

Conoscendo il premier sono sicuro che non è stata una cosa spontanea. Probabilmente gli è stato chiesto. Non aggiungo altro.
Prima di votare gli emendamenti comunque Bossi e Berlusconi si incontreranno e discuteranno come hanno sempre fatto. 
L’unico consiglio che do ai miei alleati è quello di non pensare soltanto al loro elettorato, reale o ipotetico, ma all’interesse di tutti. Tra l’altro, il vuoto di contenuti del Pd, in termini elettorali, sta aprendo nuove praterie...

(Carlo Melato)

© Riproduzione Riservata.