BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Franco: il voto su Milanese? Siamo all'anarchia...

Pubblicazione:

Marco Milanese (Imagoeconomica)  Marco Milanese (Imagoeconomica)


Il Presidente della Repubblica sta svolgendo un ruolo di garanzia importantissimo. Lavora per evitare che vengano compiute delle forzature, sia da una parte che dall’altra. Il passaggio è delicatissimo e, qualunque cosa accada, non deve essere usato impropriamente per accelerare o ritardare processi che in qualche modo possano danneggiare il Paese.

Si lavora a un’ipotesi d’emergenza?

Credo che il Presidente Napolitano stia analizzando tutti i possibili scenari che possono venirsi a creare. Non può fare più di questo. Sono due infatti le esigenze da conciliare in questa fase: da un lato bisogna fare in modo che il governo finché ha la maggioranza governi, dall’altro bisogna evitare che si crei un vuoto istituzionale nel caso si verificasse una crisi di governo. Potrebbe avere effetti devastanti per l’Italia.

Il governo, come lei ha scritto in questi giorni, sembra ostinato a “resistere” e a “minimizzare” i problemi. Ma quali sono le alternative percorribili per il bene del Paese?

La maggioranza ha il dovere di capire fino a che punto questo governo sia un vantaggio o un danno per l’Italia. La soluzione verrà da sola quando la maggioranza prenderà una decisione in questo senso. La mia sensazione, da ciò che sta succedendo, è che l’esecutivo sia davvero agli sgoccioli. Ad ogni modo tocca al governo scegliere. Spero solo che sia chiaro a tutti che più si va avanti senza sciogliere questi nodi e più grossi saranno i rischi che il Paese dovrà correre.

(Carlo Melato)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.