BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEGA NORD/ Così il Nord Est vuol "pensionare" Bossi

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Umberto Bossi (Imagoeconomica)  Umberto Bossi (Imagoeconomica)


Nel Nord Est in particolare, la Lega ha fatto, da cinque anni, una scuola di partito che ha sfornato fior di amministratori locali. Nel momento in cui vede il Senatùr che candida e fa eleggere il figlio a consigliere regionale, la base comincia a deludersi e poi a contestare.

Se si dovessero analizzare le correnti all'interno della Lega Nord, in questo momento, che cosa si potrebbe fotografare?

Una realtà profondamente divisa. Qui Roberto Maroni ha una buona organizzazione e sul territorio si muove bene. Poi c'è un gruppo minoritario che fa riferimento a Roberto Calderoli. Indubbiamente Bossi controlla la maggioranza grazie a Gian Paolo Gobbo, ma le contrapposizioni sono dure, pesanti, come mai è avvenuto in passato.
Il segretario di Treviso (dove la Lega ha il 45%), Gian Antonio Da Re, si preoccupa sempre di salire sul palco dove c'è Bossi seduto, per frammettersi con Rosy Mauro che vuole sempre sedere vicina  al senatùr. Una situazione alla fine imbarazzante, che poi alimenta tutte le polemiche sul “cerchio magico” e via dicendo.

Poi ci sono le dispute con Flavio Tosi, il popolarissimo sindaco di Verona.

E in questo caso Bossi rischia molto. Tosi ha un seguito in voti e in apprezzamenti personali di portata molto vasta. Alla fine non vuole nulla di scandaloso. Soli un centrodestra con un altro premier, cioè senza Berlusconi.
Il dissidio scatta lì e pone Tosi sulla stessa linea di Maroni. Io credo che in questo caso Bossi scherzi con il fuoco, perché Tosi è quello che racoglie il maggiori numero di preferenze nelle elezioni. Almeno, questo è quello che è accaduto sino ad adesso.

Ma i restanti leghisti di un tempo, quelli della Liga Veneta, che facevano sempre il controcanto a Bossi nel momento di unificazione dei vari movimenti locali, dove sono finiti? Hanno uno spazio di manovra in queste divisioni all'interno della Lega Nord?


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >