BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASO COSENTINO/ Sisto (Pdl): così la Lega di Maroni vuole riprendersi la "verginità"

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

L'onorevole Cosentino, foto InfoPhoto  L'onorevole Cosentino, foto InfoPhoto

Il caso Alfonso Papa ha creato dei danni secondo lei?

Avrebbe dovuto creare non dei danni, ma delle remore. Se ragioniamo sul trattamento disumano che è stato riservato a Papa, c'è da farsi davvero delle domande. Personalmente non sono andato a trovarlo in carcere perché penso che il deputato debba essere conosciuto da libero e rivisto da libero. Il solo pensiero che un parlamentare possa essere associato a una casa circondariale così ingiustamente come io ritengo nel caso di Papa è una cosa terribile.

Un quadro a tinte fosche, quello che lei denuncia.

Anziché costituire il precedente il caso Papa doveva costituire il deterrente. L'esempio Milanese sembrava avesse sortito questo effetto, invece oggi la decisione giustizialista e ingiustificata su Cosentino lascia perplessi.

Lei ritiene a questo punto che il Pdl debba commissionare la Campania? Cosa ne pensa di un possibile ruolo dell'onorevole Lupi in questo contesto?

Le decisioni politiche appartengono al partito. Certo, se ci fosse l'infortunio che consentisse l'obbiettivo di ottenere l'effetto cautelare su Cosentino, un provvedimento andrà preso, è inevitabile. Su Lupi nessuna obiezione, per quanto mi riguarda potrebbe fare anche il Presidente del Consiglio. Un uomo e un politico straordinario che ha riportato il senso di umanità in questo campo, e dalla coerenza indiscutibile. Veniamo dalla stessa cultura cattolica per cui l'impegno di Lupi non può che andare in direzione positiva.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
11/01/2012 - la giustizia è.... (francesco taddei)

se la giustizia è politicizzata verso un parlamentare questo lo stabilisce una giunta di politici. un volano che gira al contrario.